Mizi a Radio DJ

Mizi Mia Grand’Ame…ecco il cuore pulsante  del festival: un’artista di burlesque che si autodefinisce una Punk Solare.

Un po’ prezzemolina la nostra Mizi… sempre in giro… mille ne pensa e duemila ne fa! Vissuta e cresciuta artisticamente in Francia, si è diplomata all “acting internetional de Paris” e, dopo lo studio alla “London burlesque accademy” di Londra, inizia il suo viaggio artistico nel mondo del burlesque a Parigi.

Performer internazionale, lavora in tutta Europa fino ad HK, collaborando con grandi artisti del panorama dello spettacolo italiano ed estero grazie alla sua capacità di fondere il suo particolare stile alle altre espressioni artistiche. Dal fortunato incontro con la cantante GolDen Din Din, nasce FOLL’EPOQUE, marchio di spettacoli teatrali e workshop; un progetto dedicato a percorsi che trovano armonia tra le differenze ed all’esplorazione del mondo femminile, dedicati a donne che vogliono superare se stesse.

In Italia Mizi inizia sul palcoscenico del Teatro Derby di Milano, proseguendo con Zelig, teatro Manzoni e Teatro Nuovo. Approda persino in TV, come protagonista del burlesque a fianco Luca Barbareschi nel “Barbareschi Shok” su La7 per poi esibirsi a “Domenica 5” Mediaset ed altri show televisivi.

Ha collaborato con Virgin Radio ed è protagonista di eventi internazionali, rappresentando aziende prestigiose con i suoi show come Chateux d’ax, Costa Crociere, Playboy… rivista per la quale ha tenuto una rubrica satirica rivolta all’universo maschile.

Si è esibita in teatro ed in alcuni eventi insieme a Simone Di Pasquale (in “Ballando con le stelle”) e la sua troupe di ballerini. Mizi dedica anima e corpo in tutto ciò che combina in giro per il mondo…i suoi show sono legati alla sua formazione teatrale, alla commedia dell’arte ed al cabaret in stile francese, legati dall’Amore per il vintage e passione per il Rock.

Giusto per non farsi mancare nulla… eccola anche in formato yogico… infatti è insegnante di yoga avanzato, coniugando l’altra sua grande passione creando un percorso che definisce “Emotional”… indispensabile aspetto nei suoi corsi dedicati al mondo al femminile … Perché non fondere il Cabaret Retró alla consapevolezza del corpo e la centratura del “se”?

Mitica la nostra Mizi!